Bretella Easy Fiber

Easy Fiber è un sistema innovativo che consente di realizzare collegamenti in fibra ottica di massima qualità in modo semplice e veloce. L’idea alla base del sistema Easy Fiber è quella di connettorizzare la bretella NON con l’intero connettore SC/APC ma SOLO con il suo componente principale, la ferula di zirconia: in fabbrica la fibra ottica viene resinata alla ferula e successivamente viene eseguita la fase di lappatura angolata a 8°. In questo modo il cavo ottico, così connettorizzato, mantiene la stessa capacità di infilaggio del cavo non connettorizzato.

Il riempitivo di rinforzo del cavo ottico (kevlar) viene utilizzato come sistema di traino. Tale sistema evita qualsiasi possibilità di collasso dello stesso in prossimità di curve strette al fine di preservare l’integrità della fibra: il codino incastrato sul portaferula e la guaina del cavo parzialmente sovrapposta al codino proteggono la fibra in tutti i punti di discontinuità; vi è inoltre una guaina in PVC per la protezione della ferula durante l’installazione sia del cavo che delle rimanenti parti del connettore.

La bretella è pre-incisa su i due lati opposti per tutta la sua lunghezza al fine di consentire all’installatore di sguainare il cavo semplicemente tirando i due lembi della guaina stessa per il tratto necessario; in tal modo un eventuale eccesso di fibra può essere sguainato per ridurre l’ingombro della ricchezza di fibra (ad esempio, con un cavo di diametro 2,5 mm e con fibra da 900 μm l’ingombro si riduce notevolmente gestendo la ricchezza della sola fibra).

Nella confezione della bretella sono fornite le due bustine dei kit contenenti le restanti parti meccaniche del connettore da montare sul campo dopo la fase di infilaggio.

Il cavo Easy Fiber, armato dielettricamente, può essere facilmente installato in piccoli condotti, anche in presenza di altri cavi (di segnale e di energia).

Kit Easy Fiber

É composto da quattro elementi:

  • un corpo interno costituito da un semicodino, il corpo spintore e la molla
  • una flangia reggispinta
  • un corpo esterno costituito da un corpo interno di blocco ed un corpo estrattore
  • un tappo antipolvere

Corpo interno (semicodino+corpo spintore+molla)

Corpo esterno
(corpo interno di blocco+corpo estrattore)

Flangia reggispinta

Tappo antipolvere

Completamento del connettore in meno di 30 secondi

Preparazione del cavo

1Rimuovere il rivestimento di protezione tirando i due lembi

2Grazie alla preincisione della guaina del cavo è possibile sguainare il cavo fino a liberare la lunghezza di 900 μm desiderata

3Tagliare la guaina ed il kevlar in eccesso e parte della protezione temporanea

Completamento del connettore

1Allontanare il codino già presente sul cavo dalla ferula

2Inserire il corpo interno e incastrare il codino

3Agganciare la flangia sulla ferula inserendola dal basso e facendola scorrere verso destra facendo attenzione alla posizione dei riferimenti indicati

4Accostare il corpo interno alla flangia e rimuovere il tool forzandolo verso destra

5Inserire il corpo esterno facendo attenzione alla posizione dei riferimenti indicati

6Rimuovere la protezione temporanea ed inserire il tappino standard di protezione

Caratteristiche Tecniche

Cavo con fibra monomodale

Classe CPR: Eca, Cca-s1b, d1, a1
Diametro core: 9 μm
Diametro cladding: 125 μm
Diametro rivestimento primario: 600/900 μm anche Pico Breakout (kevlar)
Diametro esterno: A seconda del numero di fibre
Diametro sistema di traino: < 3 mm
Riempitivo di protezione: filati aramidici (kevlar)
Materiale guaina esterna: LS0H
Tipo di fibra: G.657 A2
Connettori standard: SC/APC

Prestazioni Ottiche Garantite

Insertion Loss: Grado C
Return Loss: Grado 1

Caratteristiche Meccaniche Ambientali

Uso: interno/esterno
Raggio di curvatura dinamico: 20x diametro cavo
Raggio di curvatura statico: 10x diametro cavo
Tiro massimo cavo: 50 N
Temperatura di esercizio: da -10°C a +50°C